Neil deGrasse Tyson ha un cupo avvertimento per l’umanità 

0
5178

Il noto astrofisico Neil deGrasse Tyson ritiene che l’uomo possa non essere più in grado di fermare gli effetti del riscaldamento globale; Neil ha condiviso le sue preoccupazioni durante un’intervista con la CNN, parlando dei danni causati dagli uragani Irma ed Harvey.

“Ho paura che potremmo non essere in grado di riprenderci dai disastri causati dal riscaldamento globale, poiché le nostre più grandi città si trovano sulla costa, per la storica importanza commerciale delle rotte marittime.” ha affermato Tyson.

“Non appena le tempeste si intensificheranno e il livello dell’acqua salirà, saranno le prime città a scomparire.”

Considerando l’ormai schiacciante volume di prove scientifiche raccolte in sostegno al global warming e su come sia stato causato dall’attività umana, il fisico ha affermato che discutere sulla sua veridicità è un’assoluta perdita di tempo ed una causa disperata.

“Il problema è quando la stampa dà intenzionalmente visibilità a studi isolati e privi di consenso nella comunità scientifica.” ha aggiunto Tyson.

“Ogni volta che due politici discutono su quanto sia attendibile uno studio scientifico, significa che non verrà fatto nulla. Ormai abbiamo una democrazia disinformata; prima andrebbe riconosciuto ciò che è verità scientifica, e dopo bisognerebbe discuterne.”

Possiamo sopravvivere? 

Tyson ha probabilmente ragione nell’affermare che il cambiamento climatico è ormai ad un livello per cui le sue conseguenze distruttive sono garantite, ma gli scienziati non si sono ancora arresi.

Vari team scientifici sono al lavoro per mitigare l’impatto degli uragani, così da attenuare i loro effetti, non potendo agire sul problema alla radice.

Nel frattempo, modi innovativi per ridurre la nostra dipendenza dai combustibili fossili vengono perfezionati continuamente, e i governi stanno creando nuove leggi per favorire il fenomeno.

Per una volta, la nostra speranza è che Neil deGrasse Tyson si sbagli e che non sia troppo tardi per prevenire gli effetti distruttivi del riscaldamento globale.