La Cina costruisce una centrale solare a forma di panda

0
420

L’energia rinnovabile ora diventa anche tenera e simpatica, con la centrale solare Panda, installata nella provincia cinese Shanxi.

L’adorabile centrale fornirà ben 100 MW di potenza quando sarà terminata. L’iniziativa, di Panda Green Energy, è parte di un progetto per educare i giovani cinesi riguardo all’energia rinnovabile. Infatti, un centro attività situato nella centrale insegnerà alle scolaresche i principi dell’energia solare, e i suoi innumerevoli vantaggi.

Affinché la centrale assuma la forma di un panda, i designer hanno utilizzato celle solari monocristalline in silicio per le parti nere, ed un film sottile di celle solari per le parti bianche e grigie.

La centrale, nonostante il suo design divertente, è da prendere assolutamente sul serio: produrrà 3.2 miliardi di kWh di energia verde in 25 anni, equivalente a risparmiare 1000 milioni di tonnellate di carbone e riducendo di 2.74 milioni di tonnellate le emissioni di anidride carbonica (CO2).

La prima centrale Panda è soltanto l’inizio: innumerevoli nuove centrali verranno costruite nei prossimi 5 anni, secondo il programma del presidente Xi Jinping.