La palestra galleggiante usa energia umana per navigare il fiume Senna

0
6265

All photo credits Carlo Ratti/ inhabitat 

L’interessante progetto proposto dallo studio di design italiano Carlo Ratti utilizza l’energia meccanica umana per muovere una barca sul fiume Senna (Parigi); un’idea che potrebbe ispirare le persone a compiere più attività fisica.

La barca è lunga circa 20 m, e ospita fino a 45 persone. “Il sistema di navigazione utilizza l’energia umana.” afferma Carlo Ratti “E’ affascinante calcolare come l’energia generata da un allenamento in palestra è in grado di muovere un’intera barca. “

La barca-palestra è ancora in via di sviluppo, ma i progettisti sperano di ultimarla in soli 18 mesi. Funziona trasformando l’energia muscolare esercitata sugli attrezzi (es. cyclette) in energia elettrica pronta all’uso per alimentare i propulsori.

E in caso non ci fossero abbastanza passeggeri da raggiungere il fabbisogno energetico richiesto, la chiatta sarà in grado di integrare con pannelli fotovoltaici posti sul suo tetto. Progetto davvero intelligente!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here