I ricercatori vogliono far crescere organi umani all’interno dei maiali: hanno creato un maiale con un pancreas umano

0
17771

I ricercatori Nicola Davis e Kevin Rawlinson dell’università della California hanno creato con successo embrioni ibridi tra maiale e uomo, noti alla scienza come chimere.

La speranza è che questi ibridi offrano un giorno la possibilità di coltivare organi umani, per far fronte alla richiesta di organi per i trapianti. La richiesta è enorme e gli organi mancano: è stimato che negli USA 30 persone muoiano ogni giorno in attesa di un trapianto.

Il team di ricerca ha agito combinando cellule staminali pluripotenti (iPS) umane all’interno di un embrione di maiale. Il processo si è servito della forbice molecolare CRISPR per rimuovere nel DNA dei suini i geni associati allo sviluppo del pancreas; sono state poi introdotte le cellule staminali all’interno dell’embrione.

“Le cellule staminali umane dovrebbero seguire i segnali chimici all’interno dell’embrione, e organizzarsi per formare organi. Nella maggior parte dei casi sono entrate in competizione con le cellule provenienti dallo stesso embrione, ma nel caso del pancreas non c’erano cellule di maiale con cui competere.” ha affermato Davis.

L’embrione uomo/maiale è stato sviluppato per 28 giorni, prima di interrompere lo sviluppo a causa di problematiche etiche. Dall’analisi è emerso che si stesse davvero sviluppando in un feto di maiale con un pancreas umano.

“La nostra speranza è che l’embrione di maiale si sviluppi normalmente, ma che il pancreas sia formato quasi completamente da cellule umane e sia quindi utilizzabile per un trapianto.” ha spiegato il leader del team Pablo Ross a BBC News.

Il team pensa che gli animali potranno vivere una vita normale priva di effetti collaterali, nonostante vengano usati come incubatori.

Questo metodo, se perfezionato, potrebbe salvare migliaia di vite umane, ma ovviamente solleva molti interrogativi etici.

Peter Stevenson di “Compassion in World Farming”, un’organizzazione per i diritti degli animali, ha affermato “Sono preoccupato che venga intrapresa un’altra strada di sofferenza animale. Bisognerebbe prima convincere più persone a donare gli organi; se esiste ancora una carenza dopo questo, allora si potrebbe considerare di crescere organi nei maiali, ma solo a patto che si mangi meno carne per non aumentare il numero di animali utilizzati dall’uomo”.

Attendiamo gli sviluppi futuri.

http://www.sciencealert.com/researchers-are-trying-to-grow-human-organs-inside-pigs


Warning: A non-numeric value encountered in /home2/wae5xs0adbo2/public_html/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 997